• Pubblicata il:
  • Autore: Claudioeicome
  • Categoria: Racconti bisex
  • Pubblicata il:
  • Autore: Claudioeicome
  • Categoria: Racconti bisex

Prima volta

È un sabato sera e mi ritrovo a casa con il mio amico Omar per il posticipo...siamo amici e compagni di studi e il calcio come passione è ancora caldo, e ci ritroviamo in salotto pronti per la partita...dopo un primo tempo noioso ci mettiamo a mangiare qualcosa nell'attesa della ripresa. Un caldo umido asfissiante il campionato è iniziato a metà agosto entrambi in boxer nel divano, omar non era molto per la quale, e gli chiedo cosa c'é che non va..nulla...come va con cristina...e lui...sono tre settimane che stiamo riprovando ma non lo so...rapporti nulla e io sto scoppiando...penso sempre a lei...ma nulla...so che è preso di lei...omar non è un brutto ragazzo ma lei è una bella figa...lui mulatto magro come un chiodo e meno di 1.70...ma è una simpatia unica...parla sempre di lei...io per stemperare un po la noia...dai non preoccuparti vedrai che te la da..tranquillo...inizia intanto il 2 tempo ma nonostante la partita sia piu vivace lui ha la testa altrove...cazzo omar ci sei...io non ce la faccio piu porca troia...e si vede che la pensa non posso non notare che si stava eccitando...e si notava...e rimasi un po scioccato perché dalle forme omar aveva sotto qualcosa di grosso...onestamente non ci posso credere lui cosi piccolo e magro...boh...aveva la testa chissà dove...dai guarda la partita che ti passa...no dai Cla..metti un porno...è un po che non ne vediamo...va beh lo assecondai...almeno si tranquillizza...attacco qualche sito ed inizia lo spettacolo...devo dire che fra di noi spesso ne abbiamo visti...ma quella sera era diverso...guardavo il porno ma gli occhi mi cadevano li...e quel pacco aumentava a dismisura...anche io mi eccitavo ma mi faceva impressione omar..che cominciò a toccarsi... Cazzo come la tromberei quella li...ho le palle piene da tre settimane...io ero in silenzio...lui continuava a toccarsi...poi di colpo..oh Cla..xi facciamo una sega??? Dai...ma omar sei fuso...dai cosa cè di male...dai...io un po confuso...daiii...okkkk va bene...me lo tirai fuori e cominciai a toccarmi ma non ero completamente duro era la tensione di una serata strana, da li a breve omar si tolse i boxer ed io non staccavo gli occhi da li....si alzò in piedi e rimasi sconvolto....aveva un cazzo pauroso...non ho idea di quanto fosse lungo...ma la cosa scioccante è che aveva due palle che erano 5 volte le mie...si sedette vicino a me ed inizio a segarsi...dai segati anche tu...non facevo altro che guardare quel palo....una vita che lo conosco giocavamo fin da bimbi insieme...facevamo sempre la lotta ed io che ero piu prestante avevo la meglio...ora mi sento in inferiorità...hai visto mi dice cosa ci voleva...ne abbiamo fatte tante insieme ci mancava questa vero??? Si omar hai ragione...si parlava e ci segavamo...ti ricordi le lotte?? Si certo...vincevi sempre tu...ma no...gli dissi...e inizio quasi a provocarmi...oh Cla ora pero sono piu grande e magari vinco io...e mentre si segava con l'altra mano mi spinse...dai smettila...gli dissi..continuò ...omar basta ti gonfio gli dissi...dai proviamo...mi disse e come tornare indietro nel tempo...era un gioco che da sempre facevamo io ero la guardia e lui il ladro...iniziammo a rincorrerci per la stanza e una volta preso ebbi la meglio...subito...okkkk...okkkk hai vinto...lo mollai..subito...e giu a ridere...nudi come beghi...ridevamo...poi di colpo mi prese alla sprovvista e riusci a mettermi a terra mi trovai sdraiato e lui sopra di me...rideva. hai visto...ero sdraiato con la pancia in giu e lui che mi teneva il collo ma era sdraiato su di me e mentre lui rideva che mi aveva fregato io cercavo di liberarmi..ma mi prese la paura perché sentivo quel palo sulla mia schiena...omar dai alzati...hai vinto...mi teneva il collo...lui rideva cazzo dopo anni ho vinto ioooo...cercai ancora muovendomi di togliermi di li...muovevo il culo per farlo saltare di li ma nel dimenarmi mi trovai a sentire nitidamente il suo palo in mezzo alle chiappe...omar alzati per favore...okkk solo un minuto...ero sudato come un porco...daiii alzati...e mi mossi ancora mi mollo il collo...grazie gki dissi dai alzati...aveva il cazzo duro come il marmo...solo un secondo...dai...inizio a muoversi...omar alzati...finalmente si alzò...mi sedetti sul divano...lui in piedi...dai sei arrabbiato...no omar pero non va bene...si sedette accanto a me...dai non volevo scusami mi abbraccio sei il mio miglior amico...quando lo abbracciai ebbi un tremore...dai seghiamoci che poi vado a casa...iniziammo a segarci ma a me non veniva duro...mi alzai..vado a bere...gli dissi...rimasi appoggiato al mobile della cucina perché ero confuso...lui arrivò...oh cla tutto okkk dai vieni...io non so cosa mi prese...non lo so proprio..rimasi li come impietrito con la testa appoggiata al lavandino e piegato...con il culo all'aria...dai cla vieni...omar dai basta è meglio che vai a casa...lui non capivo se giocava o no...sudavo dall'imbarazzo...si avvicino dai cla ora vado...dai tirati su mi disse...ora vado...io rimasi li...anzi mi piegai ancora un po...non ero io...omar vai via...lui si avvicino ancora di piu...dai cla mi dispiace...scusami...mi prese per alzarmi...mi tiro un po su..ma io cercai col culo di sentire il suo palo...tirandomi indietro verso di lui...lo sentii subito...lui non capiva per lui era un gioco...dai cla su...si omar okkkk ...cazzo cla...mi dice...pensa se viene qualcuno e ci vede cosi...ed io cosi come...cosi attacati...ma smettila sei scemo...ma io muovevo il culo a cercare quel palo...e mi venne il cazzo duro...lui da dietro non si muoveva...ero io che lo cercavo...dai omar seghiamoci...lui ti è venuto duro...siii menomale...dai toccati mi dice ed io inizio a segarmi....avevo i brividi comincio a muovere il culo sempre di piu...lui inizia a muoversi anche lui...ce il silenzio...io comincio ad ansimare...ora lo sento bene in mezzo alle chiappe...lui inizia anche lui ad ansimare...poi con una mano nella mia schiena mi piega...omar cosa fai...inizia a strusciarlo al mio culo...ho paura...mi alzo...dai sei scemo...segiamoci e basta andiamo nel divano...accanto iniziamo a segarci...io gli guardavo il cazzo e mi faceva morire era enorme...sto godendo...omar ma quanto è lungo...cla 28 cm...tremavo...poi di colpo lui con la mano sinistra mi prese il cazzo...e inizio a segarmi...omar noooo...dai...mi disse....segami anche tu...senza pensarci lo presi in mano....provai una sensazione unica...era piu duro del mio...cla ti piace...siiiiii...lo guardavo...che cazzo che hai omar...andammo avanti per un po...ero fuori...si fermò di colpo...si alzò in piedi faceva paura...omar perché dammelo...lui con tono deciso...dai prendilo in bocca...no omar no con la mano...si avvicino a me che ero seduto daiiiii...mi prese la testa...dai succhialo...dai cla...me lo mise in bocca...lo segavo e iniziai a succhiarlo con forza.....iniziava a gemere...siiii cla daiii ...gli cominciai a leccare le palle...iniziava a contorcersi tutto...non mi stava nemmeno un quarto im bocca...da quanto era grosso...omar dimnelo quando vieni...che ti sego...siiii..cla che pompino...dai ho tanta sborra ti annego...io ora lo succhiavo con tutta la forza possibile...daiiiii...siiiii...sborrooooooooo....mi tolsi in tempo..lui si segó e mi venne in faccia...non ho mai visto nulla di simile...mi ha inondato....sono rimasto scioccato...non parlavo piu...andai in bagno...corsi nella doccia...lui venne subito...cla scusami...non volevo...dai omar è andata cosi...mi insaponai tutto mi sentivo sporco....cla posso lavarmi anchio...si vieni...dopo un po di silenzio...cla...dimmi ...mi hai fatto un pompino unico...basta omar per favore...dai mi dice ti faccio una sega cosi vieni anche tu...no lascia stare...daiii smettila...inizia a segarmi...ti piace...siiii omar..si...guarda cla...tiro giu la testa e aveva il cazxo in tiro era pauroso....ti piace cla il mio cazzo...siiiii...ero di nuovo fuori la sola vista di quel cazzo mi mancava fuori...dai cla ora ti faccio sborrare...mi segava con passione....poi si chino ed inizio a succhiralo...ero stordito...stavo per venire...lui si alzò...dai siamo pari...mi segò ancora un po...ero in balia di quella nerchia...chiusi l'acqua anche se avevo un quintale di bagno schiuma addosso...mi dava fastido...mi segava di fianco...era fantastico...ed io cercai con la mano il suo cazzo...era come il ferro...mi girai e lui segandomi da dietro me lo strofinava nelle chiappe...ero infoiato...mi piegai con le braccia appoggiate al muro...lui inizio a muoversi cercando il mio culo...omar cosa fai....cla nulla...lo appoggio e basta...lo sentivo che iniziava a premere di piu..omar no..ti prego...cla se non lo vuoi io non lo faccio...no omar non farlo muoviti cosi e basta...lui continua a muoversi sempre di piu....poi mi prende il cazxo e mi sega...cla ti piace..siiiii...lo vuoi nel culo....noo omar ti prego...ma stavo cedendo mi piegai ancora di piu...allargando le gambe ero a pecorina...lui poverino non voleva...tanto andavo indietro verso di lui che rimase appiccicato al muro...da sotto gli presi le palle e le toccavo mi muovevo come una troia...avevo il culo talmente insaponato che sapevo che bastava il giusto movimento...cla io non ce la faccio....lo sento nel buchetto...sapevo che lui ci provava...gli toccavo le palle...mi sento prendere i fianchi...dai omar daiiii gli grido...dammelo...un colpo secco ed entra...scivola bene ma fa male...siiii...urla...siiiii...fa male un casino...omar basta...mi tolgo...perché...gli dico vieni avevo una crema per certe occasioni...me ne metto un quintale...andiamo nel divano...lo succhio un po...poi mi giro...daiiii inculami...senza esitare me lo sbatte dentro...sento meno dolore...daiiii omar. Daiiiii...trombami il culo....daiiii...siiii cla che culo che haiii siiiii....spingiii...un altro colpo e mi sento aprire in due...un dolore forte ma mescolato alla goduria...dai omar scopami...che cazzo che haiii...dai lo voglio tutto spaccami il culo...lui siiiiiii...un altro colpo secco...vedevo le stelle...siiiii gridaiiii tutto che bello....lo sento tutto nel culo...è enorme....cla ne hai dentro metà....rimasi scioccato....mi tolsi...siediti che ti vengo sopra cosi ne entra di piu...mi impalai da solo...non ci entrava tutto ma piu della meta...lui inzio a segarmi...daiii sfondami ti prego...diede un colpo violento pensai di svenire...ma ora era tutto nel mio culo...aveva solo le palle fuori...mi sedetti sopra e vidi che era tutto dentro...iniziai a muovere il culo ruotandolo...siii cla. Siiiii....sto scoppiando....non resisto piu....ti vengo nel culo...noooo...sborrami in bocca...lui si toglie...me lo sbatte in bocca....si cla ti sborro in faccia...si toglie e si sega...omar...sborrami in bocca...non in faccia...cla nooo ne ho troppa noooo....daiiii...lui si ferma cla va bene ma voglio una pompa con ingoio....la bevi tutta...me lo infila in bocca daiii succhiami il cazzoodaiiiiiii...lo spompino con tutta la mia forza toccandogli le palle...siiiiiiii....sborrooooooooo...mi veniva tutto fuori ...ho ingoiato tutta la sborra possibile ho contato dieci undici schizzate...pazzesco....ero distrutto....ci lasciammo con tutti i sensi di colpa...per un mese non ci sentimmo...poi io andai da lui gli chiesi come andava...mi disse con lei come sempre...è un mese cge non faccio nulla...nemmeno una sega...omar gli dissi vuoi che ti svuoto le palle...un secondo avevo il cazzo in bocca...e da li a breve sborro come una fontana...ero impazzito per quel cazzo e per quelle sborrate interminabili...la domenica dopo siamo stati insieme e in un pomeriggio gli ho fatto quattro pompe...ho ingoiatp tanta di quella sborra da stare male...ma ne volevo sempre di piu...da allora siamo insieme non ce giorno che non mi incula con forza..che cazzo meraviglioso...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!