Il cornetto alla crema

Salve mi chiamo Michele ho 30 anni e, ho una sorella , maggiore di 32 anni. Fin da piccoli si bisticciava e ci si faceva i dispetti. Quello che sto raccontando è accaduto dieci anni fa. Lo scherzo che mi fece mi urtò parecchio. Era la settimana del carnevale. Nel pomeriggio ero tranquillo nella mia cameretta immerso nello studio. Le voci, le risa di mia sorella e di una sua amica mi davano fastidio. Dissi loro se potevano abbassare il tono di voce. Lei per sfottermi disse, ma si prenditi un pausa se vuoi ti preparo una tazza di tè. Io ignaro su quello che mi avrebbe combinato. Nella domenica pomeriggio mentre uscivo incrociai la sua amica vestita di tutto punto venuta a prendere Gaia per poi andarsene in centro per il carnevale. Li mi disse di cosa aveva fatto al tè. Nel prepararlo ne aveva rovesciato un pò, raccolto con la spugna die piatti, lo aveva raccolto e poi ha strizzato la spugna nella tazza. Ora era guerra. La vendetta andava gustata a freddo. Così ne pensai una che nemmeno lei se ne sarebbe accorta. Lasciai passare una settimana. Era domenica mi alzai prima di lei, mi recai al bar presi delle brioches. Arrivato in casa i nostri genitori erano già svegli e stavano per fare colazione. Mentre mamma e papà erano già fuori arrivò Gaia, con esclamazione disse bravo vedo che a volte fai qualcosa di buono, le brioches, faccio una doccia, poi colazione. Come sentii acqua della doccia me lo sono tirato fuori, ho iniziato a segarmi. Eccola arrivare nel suo accappatoio rosa. Si prepara il caffelatte, si siede a tavola e morso dopo morso si finisce quel cornetto alla crema, si beve il caffelatte, e se torna in camera per vestirsi.

Vota la storia:




31/05/2015 20:22

Fede

CAMILLO COMINCIA TU A PRENDERE LA RETTA VIA, ALMENO QUELLA DI UNA DOCCIA PER TE E DI UNA LAVATRICE PER LA TUA BIANCHERIA E NON CREDERE DI VENIRE IN CERTI POSTI AUTORIZZATO AD ESSERE SPORCO SOLO PERCHE' VIENI CON UOMINI.

31/05/2015 19:08

Camillo 2

Caro Veneziano devi essere di certo un CULATTONE anche tu, visto che CAPISCI E RAGIONI COL CULO. Inutile sarà il mio invito di " lasciare la via del RETTO e prendere la RETTA via " Questi semi di saggezza non attecchiscono nel tuo cervello, è come seminare nel Sahara. Ciao Pirla

31/05/2015 18:28

Veneziano

A dirla proprio tutta fai più schifo tu Camillo se sei così sporco.

30/05/2015 23:52

Camillo 2

Puoi dire quello che vuoi Ahahahahahah , sei solo un povero demente, Falso, e quel che è PEGGIO sei un CULA....ppppuuuaaacccchhh che schifo mi fai !!!

27/05/2015 20:29

Fede

Appunto Camillo, sono solo nei tuoi sogni le indigene, perchè nella realtà sei invece proprio dove sto io e negarlo ora mi sembra proprio da immaturi. Per il resto lo so che ho detto bene e lo ripeto: hai il pisellino piccolo e poco reattivo, ma quello che è peggio è che sia farcito di ricottina.

27/05/2015 19:01

Camillo 2

Avete notato, Fede oltre a ripetere assurdità su di me, mi accusa d'avere in "pisellino piccolo" , non è vero, però lui dice bene ESSENDO ABITUATO A CAZZONI AFRICANI. Nei miei sogni vi sono isole tropicali con giovani indigene che danzano, Fede invece sogna ad occhi aperti di "posti di PRIMA ACCOGLIENZA" con centinaia di CAZZONI GIGANTI che circolano....ahahahahah Maledetti americani !!!!

25/05/2015 20:39

Fede

Ahhh Camillo, io non l'ho nominato per non citare nessun luogo, ma tu parli del cesso della stazione ricordandoti allora dove ci siamo visti la prima volta. Bene, almeno hai ancora un po' di memoria per non dimenticarti che c'eri anche tu che zampettavi da una parte all'altra in cerca di qualcuno.

25/05/2015 00:30

Camillo 2

Sapete gente dov'è l'alcova di questo CULA? E' un puzzolente CESSO DELLA STAZIONE dove dopo che ha amoreggiato (Si è fatto inculare)ci dev'essere una PUZZA TREMENDA DI MERDA e raglia falsità sulla mia igiene, che NON mi conosce NESSUNO. Pensa ai tuoi genitori che poveretti si figureranno te messo a 90° con un CAZZONE che ti sbrana lo sfintere, a loro pensa pirla.-

20/05/2015 18:14

Foxy Lady

Camillo non ti devi vergognare di quello che ti è successo e anche se è imbarazzante, sono comunque fatti tuoi. Può succedere di avere mal di pancia e di avere perdite, ma non è il caso di farne un dramma e continuare a giustificarsi. Se poi le tue mutande ti piacciono così va bene lo stesso e non devi dare nessuna spiegazione.

20/05/2015 15:47

Camillo 2

Queste FALSITA' non ingannano nessuno, tutti sanno CULATTONI COMPRESI, che non bazzico posti INFESTATI da RECCHIONI- perciò invece di scrivere stupide falsità, pensa ai tuoi poveri genitori, poveracci sono commiserati dal vicinato per colpa vostra, per il vostro SOZZO VIZIO DI FARVI IN CULARE E DI SUCCHIARE CAZZI...vergognatevi robaccia. Maledetti americani!!!!

20/05/2015 00:59

Fede

CAMILLO lascia stare gli americani e pensa a lavarti la bocca e le mutande. Ma hai ancora il coraggio di parlare dopo l'incidente che hai avuto quella sera che mi hai fatto scappare schifato dalla macchina? E dopo che nella storia IN BUS l'hai anche ammesso. Pensi di poterti presentare sporco in certi ambienti solo perché vai con un uomo? Igiene prima di tutto Camillo. IGIENE CI VUOLE E LAVATI TU PRIMA DI CRITICARE GENTE PIU' PULITA DI TE.

19/05/2015 20:36

Camillo 2

Ooooohhh, finalmente un prodotto commestibile, era ora. Bel raccontino originale, attento però nel frequentare questo sito, qui ci bazzicano decine e decine di SOZZI CULATTONI, per tenerli alla larga si deve stramaledire gli americani. Ciao e auguri.

17/07/2015 19:29

Camillo 2

Pillo di saggezza - ---E V V I V A MARIO ADINOLFI l'apostolo della famiglia. Al FAMILY DAY ha illustrato al mondo le infamie che le stanno perpetrando soggetti tipo fede & company. Parola di Camillo 2

08/06/2015 09:19

Camillo 2

VOI CULATTONI SIETE DEI MALATI - EVVIVA LA FICA -

04/07/2015 16:38

Camillo 2

fede, altro che ho capito chi sei ! Vuoi che te lo dettagli? TU SEI UN VERME CHE OLTRE AD ESSERE UN DEPRAVATO, SEI UN CULA CHE E' IL MASSIMO DELLA SCHIFOSITA' UMANA. Hai visto che ti conosco? Ad essere sinceri è stato facile, cammini ancheggiando, puzzi come una puttana di Malaga, sbatti continuamente gli occhi sventolando le lunghe ciglia...quindi facile classificarti. Ciao pirla, ora vai in stazione vero? Vai vai ma attento all'aids.

02/06/2015 01:08

Fede

Oohhhh, lo immaginano tutti qui, e lo immaginano anche lì. dove tu sai bene. Tu non hai ancora capito chi sono vero? Sforzati puzzone mio, sforzati e cerca di ricordare l'episodio. Credo che te ne sia accorto quando sei arrivato a casa, a meno che per te sia normale avere la biancheria così conciata.

02/06/2015 00:57

Camillo 2

La mia famiglia è orgogliosa di me, la tua invece si vergogna e si ritiene responsabile della tua degenere passione. VERGOGNATI CULATTONE, rotto in culo e falso. Amen...

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!